ORARI

 

Lunedì        17:00 - 19:00

Martedì      14:00 - 19:00

Mercoledì   17:00 - 18:00

Gioiovedì    16:00 - 19:00

Venerdì       14:30 - 19:00

Sabato          9:00 - 12:30

 

INDIRIZZO

 

Via Roma 17, Piacenza 29121

bimbi.in.musica.piacenza@gmail.com

Tel: 338 616 5632

© 2016 by

Associazione Culturale Ricreativa Musicale Eco della Valle - Bimbi in Musica Piacenza - SEDE in Località Carmiano Via San GIovanni, 29020 Vigolzone PC - Partita Iva 01348150333

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook - Black Circle

  Metodo: 

       Musical... mente©  

  Zoltan Kodaly 

 

"Potrà dirsi veramente fortunato quel bambino che muoverà i primi passi nel mondo della musica attraverso la propria voce, mettendo in relazione queste esperienze con la scrittura delle note."

Zoltan Kodaly

Il creatore del "do mobile"

Come si svolge una lezione?
 

Lettura, scrittura musicale, canto e strumento: la teoria impartita è basato sul sistema del "do mobile" (Kodaly) e inizialmente senza pentagramma. La lezione individuale/strumentale si integra poi con la lezione collettiva.

Mediante il canto, giochi ritmici, movimenti, l'uso di strumentini, l'ascolto e molte altre attività, i bambini imparano in modo divertente e stimolante a sviluppare l'intonazione, a riconoscere gli intervalli, i ritmi e ad attivare l'orecchio interiore (capacità di sentire il brano dalla sola lettura). Migliorano i comportamenti sociali, come la capacità di aspettare il proprio turno e di ascoltare gli altri. 

 

La scuola "PIACENZA BIMBI IN MUSICA" deve intendersi come un percorso di formazione musicale globale, dove le diverse attività concorrono ad un'unica finalità: valorizzare gli aspetti formativi del bambino attraverso un'esperienza percettiva, emotiva, relazionale, intellettiva e psicofisica.

Non si tratta, quindi, di selezionare piccoli "enfant-prodige" ma piuttosto di sviluppare gli strumenti adeguati nel bambino al fine di inziare ad interpretare e costruire un senso intorno alla musica che è in grado di percepire.

La musica quindi è intesa come veicolo per la valorizzazione della creatività, dell'espressività, della sensibilità ma anche come sviluppo del senso di appartenenza ad una comunità nonchè all'interazione fra culture diverse.

 

Gli insegnanti della scuola, da molti anni affiancano alla loro attività concertistica l'apprendimento e lo studio della propedeutica corale/strumentale kodaliana, perfezionandosi presso i corsi tenuti annualmente all'associazione AIKEM (Associazione Italiana Kodály Educazione Musicale) di Torino.